giovedì 7 settembre 2017

"Oggi Giuliano è stanco"

Ieri sera (6 settembre 2017) c'è stata la prima uscita della mia associazione (il Nordic Brescia) dopo la pausa estiva. Un percorso misto, un po' di asfalto e un po' di riva del fiume, non troppo lungo e fondamentalmente facile.
La partecipazione è stata numerosa, eravamo quattro istruttori per un totale di una quindicina di persone e il tutto sarà durato un paio d'ore circa.

Era da metà luglio che non usavo i bastoncini. Non che sia stato fermo tutta l'estate, ma effettivamente mi ero preso una pausa dal Nordic Walking. Ieri sera, verso la fine dell'uscita, sento un paio di camminatrici parlare tra loro, una delle due dice: "vedi, oggi Giuliano è stanco"

In realtà non mi sentivo particolarmente stanco, ma in quel momento ho fatto caso che avevo un po' lasciato andare la tecnica, dopo circa un'ora e mezza di camminata il mio passo non era proprio perfetto. Sentite queste parole, ho ripreso il controllo: ho cercato di spingere bene con le braccia, allungare il passo, fare in modo che il movimento diventasse un po' più fluido di quanto fosse fino a quel momento. La verità è che in quel momento ero effettivamente stanco, non fisicamente ma mentalmente, probabilmente a causa della lunga pausa estiva.

Il Nordic Walking è uno sport che si presta ovviamente anche a socializzare: si tratta di stare a camminare insieme ad altre persone ed è uno dei suoi punti di forza, si riesce a fare gruppo, ci si appassiona anche per la compagnia oltre che per il gesto atletico, e ieri evidentemente stavo dando più retta a questo aspetto che a quello sportivo. Niente di male, per carità... se però il tuo ruolo non ti chiede di fare da esempio agli altri!

Credo che essere istruttori (maestri o master) significhi soprattutto saper conciliare la tecnica con il momento di svago: la prima non deve mai mancare anche in presenza del secondo, perché ci può essere l'allievo che lo nota e dice al compagno "oggi è stanco". Sono contento che sia arrivato questo messaggio, mi ha dato la necessaria spinta a migliorarmi ancora.

Brescia, 07 settembre 2017